12 Aprile 2024

La porta blindata è il sistema di sicurezza domestico più diffuso in assoluto poiché aiuta a prevenire ogni genere di tentativo di scasso. Purtroppo, anche una porta blindata Roma può avere dei problemi e dei guasti che vandali soldi il prima possibile per tornare ad avere un’abitazione perfettamente sicura e senza correre rischi. In questo breve approfondimento possibile scoprire di più su alcune delle situazioni più frequenti che tante persone hanno incontrato.

La porta non si chiude bene

A Molti capita di notare che la porta blindata non si chiude bene. In questo caso, bisogna verificare che la porta sia perfettamente regolata. Con il passare del tempo ma anche a causa del suo alto peso, la porta può uscire un po’ dai cardini. È facile notare questo problema perché la serratura non si allinea perfettamente. Inoltre, i cilindri laterali non combaciano con il foro in cui devono entrare nel telaio. Per essere certi che problema sia questo, si può anche prendere una livella per verificare che in effetti la porta è storta.

Per fortuna, si tratta di un problema che si risolve in breve tempo poiché basta ricalibrare la porta blindata agendo direttamente sui cardini. Di solito, un lavoro di questo tipo può anche essere svolto in autonomia da un po’ si intende e ha dimestichezza con i certi lavori.

La chiave gira a fatica nella serratura

Moltissime persone capita che la chiave giri a fatica nella serratura della porta blindata Roma. Si tratta di essere nato a diverse problematiche. Bisogna sempre intervenire prontamente perché continuare a sforzare la chiave all’interno della serratura può provocare ulteriori danni fino addirittura a rompere la chiave all’interno della toppa.

Per iniziare, vale è la pena di usare un lubrificante all’interno della serratura perché potrebbero essersi usurati i cilindri e i meccanismi interni. Inoltre, è sempre consigliabile pulire attentamente la chiave che potrebbe avere dei depositi di sporco che ostruiscono le parti che dovrebbero aderire al cilindro interno.