Sirt500 plus, opinioni su integratore alimentare

Un integratore con proprietà di reverse ageing e potente antivirale: è Sirt500, capace di stimolare naturalmente il rinnovamento cellulare e rafforzare il sistema immunitario, grazie all’attivazione delle sirtuine. Una realtà possibile grazie al brevetto internazionale depositato dall’azienda svizzera SIRT500 Sagl che, dopo attenti studi su questa speciale classe di proteine, ha creato qualcosa di unico. Le sirtuine, studiate a partire dagli anni 90 dal biologo australiano David Sinclair, sono state definite “la fonte della giovinezza” perché, di fatto, rallentano l’invecchiamento. Purtroppo queste proteine non sono sempre presenti nell’organismo umano, anzi: iniziano a diminuire fino a scomparire dai 35 anni in poi. Ecco perché il ripristino delle sirtuine, secondo recenti ricerca scientifiche, potrebbe favorire il ricambio cellulare anche dopo i 60 anni. Le sirtuine – i cui attivatori sono presenti in grande quantità nell’integratore alimentare Sirt500 plus – sono delle proteine enzimatiche presenti in tutti gli esseri umani e la loro quantità, normalmente, inizia a diminuire, nell’uomo, con l’avanzare dell’età, in particolare dai 35 anni in poi. Dai 60 anni le sirtuine non vengono più prodotte dall’organismo umano e questo procedimento è alla base dell’invecchiamento. La mancanza di sirtuine porta, poi, a una serie di inefficienze complessive nell’organismo dell’essere umano fino al decesso. Ecco perché assumendo attivatori naturali di queste proteine, le sirtuine, contenuti in Sirt500plus, è possibile trovare un miglioramento del benessere complessivo, dal metabolismo più attivo a una maggiore qualità del sonno.

L’integratore alimentare Sirt500 contiene prima di tutto il pterostilbene, estratto dai mirtilli, dall’uva e dalla corteccia dell’albero indiano di Kino. Il pterostilbene possiede proprietà antivirali ed effetti protettivi contro le malattie legate all’età – ad esempio il morbo di Alzheimer, rimedi naturali contro l’Alzheimer – lo stress cellulare e l’infiammazione. Altro elemento presente nel composto di Sirt500 è la polidatina, estratta da una pianta erbacea perenne originaria dell’Asia orientale e molto diffusa in Giappone, Cina e Corea. La polidatina ha importanti proprietà antiossidanti, anti-infiammatorie, anti-invecchiamento e antivirali, dunque essenziale come rimedi contro i virus. Altro elemento attivatore delle sirtuine, infine, è l’onochiolo, derivato dalla pianta della magnolia. Evidenti, in questo caso, sono le proprietà anti-tumorali, anti-infiammatorie, antiossidanti e antivirali. Di recente l’onochiolo è oggetto di numerosi studi approfonditi, visto che tra le sue proprietà ci sarebbe quella di inibire la replicazione del virus della SARS. Esistono numerosi studi scientifici sugli effetti e i benefici delle sirtuine, e le ricerche proseguono senza sosta per rendere ancora più evidenti le proprietà degli ingredienti contenuti nell’integratore alimentare Sirt500 e sui composti A5 e A5+. Effetti sulle principali patologie umane che sono già evidenti ma che sono ancora in fase di ulteriori approfondimenti scientifici.

Le opinioni e le recensioni su questo integratore alimentare sono molto positive. Circa 200 persone che hanno già utilizzato Sirt500 – disponibile alla vendita online sullo shop dedicato https://www.sirt500.shop/ – hanno notato, fin dai primi giorni di assunzione, una minore stanchezza, più forza e migliorata produttività, e numerosi altri effetti sul ringiovanimento. Opinioni diffuse evidenziano che, se si interrompe l’assunzione dell’integratore alimentare Sirt500, le differenze sono evidenti a livello di stanchezza e riduzione del livello di energia generale. Sirt500, dunque, è un prodotto che integra l’alimentazione e aiuta a diminuire l’assunzione giornaliera di frutta e verdura. Questi elementi contengono gli attivatori naturali delle sirtuine, fondamentali per favorire il rinnovamento cellulare. L’integrazione con Sirt500 quindi, andrebbe anche a risolvere il problema della quantità di frutta e verdura ingerite quotidianamente, e necessarie per poter raggiungere gli stessi benefici generati dall’attivazione delle sirtuine. In questo modo, con un integratore alimentare, si andrebbero a ridurre le calorie assunte quotidianamente e ad attivare, in maniera massiccia, la classe di proteine delle sirtuine.