22 Maggio 2024

Ci sono diversi prodotti che si possono utilizzare per la copertura tetti Bergamo e la scelta dipende da diversi fattori come la pendenza del tetto, il clima e anche l’estetica.

I classici coppi

I coppi sono delle soluzioni ottimali per il tetto e la sua copertura e possono esser chiamati anche tegole a canale. I coppi sono praticamente la metà di un tubo, al loro forma è semi circolare. La loro posa si fa per file. Ogni parte viene sistemata prima da una parte e poi dall’altra in maniera che i coppi si incastrino. Il primo avrà la parte concava rivolta i verso il basso e il successivo va messo nell’altro senso, con la parte convessa verso l’alto, in modo che si incastrino. Sono perfetti per i tetti spioventi poiché facilitano il drenaggio dell’acqua. L’estetica finale è molto bella grazie al loro colore dato dalla terra cotta.

Le tegole alla portoghese

Le tegole cosiddette alla portoghese sono simili per colore e materiale ai classici coppi. Anche questi sono indicati per i tetti con una certa pendenza. Sono di forma rettangolare e hanno delle scanalature per facilitare la posa. Ogni elemento deve incastri con quello prima e dopo nella stessa fila. Ogni fila di coppi si incastrata su quella precedentemente fatta e sulla successiva. La posa richiede un po’ di tempo perché deve esser fatta in modo prefetto altrimenti possono crearsi già dopo poco tempo delle fessure da cui pass l’acqua. L’estetica del tetto risulta poi molto bella e caratteristica.

Le tegole in pvc

Esistono anche delle soluzioni con materiali più moderni per la copertura tetti Bergamo e infatti ci sono le tegole in pvc. Si tratta di materiali plastico usatissimo in edilizia per via delle sue tantissime caratteristiche. Le tegole in pvc spesso sono incollate e inchiodano alla base rendendo il lavoro molto veloce e rapido. Questa tipologia di tegole ha il vantaggio di esser durature e molto resistenti. L’estetica finale del tetto però non è delle migliori.