Come risparmiare sulla bolletta del gas: che cosa potete fare

Ci sono diversi investimenti che potete fare e attuare immediatamente per vedere finalmente scendere la vostra bolletta del gas. Ecco alcuni suggerimenti tra i più validi in assoluto.

Investire in una regolare manutenzione

Per vedere un netto risparmio sulla bolletta del gas, dovete essere regolari e prenotare circa una volta l’anno una revisione della caldaia. Chi investe in una regolare revisione annuale, infatti, ha il vantaggio di avere un apparecchio che consuma meno e utilizza meno gas. Il rendimento termico di una caldaia revisionata è migliorato per cui l’apparecchio utilizza minori quantità di gas, aiutando a tenere sotto controllo i costi in bolletta. Il vostro tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Roma eseguirà tute le operazioni per garantirvi un apparecchio che funziona alla perfezione.

Coibentare l’abitazione

Un grandissimo aiuto nel ridurre i costi della bolletta lo si ha miglioramento l’isolamento e la coibentazione di casa. Grazie interventi che puntano a questo, si elimina ogni dispersione del calore, aiutando a tenere sotto controllo i costi. Grazie a una migliore coibentazione, la dispersione di calore è eliminata affiche tutto il caldo prodotto resti all’interno senza uscire. In tale maniera, la casa si scalda prima e i termosifoni possono esser spenti prima del normale. Chi non realizzare interventi come il cappotto termico, un controsoffitto per isolare o non installa un strato isolante al pavimento avrà problemi di forte dispersione dei calore che costringe a lasciare accessi i caloriferi per motel ore senza riuscire ad avere una temperatura interna ideale.

Sostituire la vecchia caldaia

Un ulteriore modo per esser certi di avere costi del gas minori, è investire nella sostituzione della caldaia. Il vostro tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Roma può occuparsi di sostituire la vostra vecchia caldaia che consuma moltissimo gas con un modello ad alta efficienza, come quella a condensazione. Se sostituite ora la vecchia caldaia con un modello nuovo ad alta efficienza, avrete diritto a una detrazione pari al 65% della spesa sostenuta, cioè avere indietro i due terzi di quanto avete speso.

SHARE
Previous articleQuali metalli valgono di più