12 Aprile 2024

La colazione per chi fa attività sportiva, sia a livelli agonistici che in modo prettamente amatoriale, è un pasto fondamentale per avere il giusto apporto di energie e cimentarsi in corpose sessioni di allenamento. Garantire al proprio organismo un contributo cruciale che passa attraverso una serie di alimenti dotati di vitamine, proteine e calorie indispensabili per il fisico è un’abitudine che non va assolutamente trascurata, altrimenti si corre il rischio di incappare in cali di performance alquanto deleteri. Per approfondire questo tema, tra i più in voga di sempre, basta collegarsi al sito ufficiale di Calciomercato Live e leggere news, approfondimenti e curiosità di ogni genere.

Colazione ideale per lo sportivo: leggera o sostanziosa?

Volendo entrare nel dettaglio della faccenda riguardante la colazione ideale per lo sportivo, bisogna tener conto di tre elementi essenziali per definire il tutto gustoso e funzionale. Nutrimento, digeribilità e qualità devono assicurare uno standard di eccellenza coprendo il 20-25% dell’energia totale giornaliera. Per gli atleti che, invece, devono sostenere dei programmi di allenamento molto più intensi e gravosi, si possono addirittura raggiungere le 1.000-1.200 chilocalorie. Parametri che sono estremamente chiari ed indicano la strada verso prestazioni di livello per qualunque genere di pratica sportiva, indoor o outdoor che sia.

Una colazione sostanziosa non può fare a meno dei carboidrati. Fette biscottate, pane, marmellata e cereali creano un mix notevole capace, a seconda di determinate scelte alimentari, di regolarizzare persino la flora intestinale – come nel caso dei cereali integrali. Se, poi, si ricorre persino alla frutta secca, si ottiene una quantità considerevole di grassi, proteine, omega 3 ed omega 6. La frutta fresca, invece, dona idratazione, vitamine, antiossidanti e sali minerali garantendo, in più, una sazietà soddisfacente.

Qualora si decida di preferire una colazione leggera, via libera allo yogurt bianco o a una dissetante spremuta d’arancia. In questo modo, si terranno a bada i grassi acquisendo comunque quei valori nutrizionali fondamentali per affrontare la giornata.

Forum, opinioni e consigli sulla colazione ideale per lo sportivo

In giro per il web, si possono incrociare numerosi forum che si dedicano ai consigli e ai suggerimenti per una colazione ideale per lo sportivo sana e nutriente. Esigenze fisiche ed alimentari sono in grado di delineare quei primi pasti della giornata capaci di concretizzare l’obiettivo a cui si punta. Innanzitutto, non va trascurata l’individuazione di un orario ad hoc per riuscire ad effettuare gli esercizi che si ha in mente di fare. Per questo, la colazione andrebbe fatta almeno un paio d’ore prima di allenarsi.

Se poi si ha in mente di svolgere un’attività fisica intensa, lo stomaco non va assolutamente sovraccaricato. Al fine di scongiurare uno scenario simile, è preferibile assumere bevande vegetali a base di soia, di avena, di riso, di farro o di mandorle. Per chi vuole destreggiarsi con un po’ di corsa, è necessario un piccolo spuntino che riesce a colmare il senso di fame. In poche parole, si tratta di un piccolo supporto per implementare il proprio bagaglio energetico al fine di non incappare in fastidiosi intoppi motori.