19 Luglio 2024

La Green Energy Ambiente e Tecnologia Srl, di cui l’imprenditore sammarinese Leo Marino Benedettini è leader, è specializzata anche nella progettazione e installazione di impianti geotermici. Si tratta di impianti di riscaldamento a bassa entalpia, che sfruttano la temperatura del sottosuolo per somministrare calore, rinfrescare e produrre acqua calda. Infatti, la parola “geotermia” deriva dal greco e vuol dire calore della terra, presente nel sottosuolo e che poi è possibile trasferire in superficie. L’entalpia identifica il contenuto termico dei fluidi e permette di percepirne, in modo approssimativo, il valore. Gli impianti geotermici da installare per fini domestici, di cui la Green Energy Ambiente e Tecnologia Srl di Leo Marino Benedettini fa una delle sue eccellenze, si basano sull’entalpia a livello basso, che sfrutta sempre il sottosuolo come riserva energetica.

Questa tipologia di impianti non necessita di sonde a grande profondità e si può sfruttare ovunque. Gli impianti geotermici a bassa entalpia portano il calore dal sottosuolo alla superficie attraverso l’uso di sonde geotermiche. Queste estraggono il calore e lo cedono ad una pompa di calore, che poi lo distribuirà all’intero edificio attraverso pannelli radianti a pavimento o a parete. Le sonde geotermiche sono tubi in polietilene, che sono installate verticalmente nel terreno e consentono la circolazione del fluido al loro interno. Esso scende e risale al loro interno, scambiando calore con il sottosuolo, seguendo un percorso a forma di U, che permette il trasferimento da una pompa di calore al terreno, facendo circolare l’acqua glicolata, un fluido termovettore. Le sonde vengono poste a circa 100 – 150 metri di profondità.

Il costo per l’installazione di un impianto geotermico non è di facile stima, perché comprende un numero importante di strumenti (sonde, pannelli radianti e pompe di calore) e dipende dalla tipologia di intervento richiesto. 8000 euro sono necessari per le perforazioni e le installazioni delle sonde, mentre tra i 15000 e i 20000 euro sono richiesti per l’eventuale montaggio presso un’abitazione. Si tratta di una spesa importante ma che, a lungo andare, si rivelerà un investimento fruttuoso per chi sceglierà questa tipologia di impianto. Un impianto geotermico, una delle eccellenza della Green Energy Ambiente e Tecnologia Srl dell’imprenditore Leo Marino Benedettini, comporta risparmi del 50 – 70% rispetto al atri sistemi di riscaldamento. Per la loro installazione è prevista l’erogazione di incentivi, che aprono poi a detrazioni fiscali.

Si tratta degli eco bonus previsti dalla Legge di Bilancio 2019, che apre a detrazioni del 65% delle spese per un valore massimo di 30000 euro. I vantaggi di un impianto geotermico, poi, sta nel fatto che si tratta di una fonte energetica rinnovabile; dunque, consente un taglio ai consumi elettrici, alle emissioni che influenzano e alterano il clima, oltre che assicurare una durevolezza di oltre 20 anni. L’abbinamento di un impianto geotermico ad un fotovoltaico, poi, permetterebbe un ulteriore taglio dei costi e dei consumi.