23 Giugno 2024

Le operazioni di demolizione e rottamazione auto a Roma vanno sempre affidate a persone autorizzato e certificato che possa rilasciare il cosiddetto certificato di demolizione. Senza questo tipo di documento è impossibile procedere alla radiazione del veicolo del registro PRA e della motorizzazione civile. In altre parole, senza il certificato, non è possibile far cessare il legame che c’è tra il veicolo e il suo intestatario, il quale sarà ancora costretto a pagare il famoso bollo. Se la radiazione non può esser fatta per mancanza della documentazione necessari, si continua a pagare questa tassa che colpisce proprio i proprietari di veicoli. Non è possibile fare altrimenti e chi sostenere il contrario, per esempio, presentando altri documenti o le targhe  del veicolo, sbaglia di grosso e fornisce informazioni sbagliate.

Non basta però avere il documento poiché questo deve rispondere a certi criteri. La normativa attualmente in vigore fissa una serie di dati che devono per forza esser contenuti nel documento in questione, pena la sua laidità. Se il certificato fosse mancante o avesse dei dati erronei al suo interno, non è valido e non è possibile andare oltre con la radiazione. In pratica, ci sono tre parti: i dati del veicolo, dell’intestatario o di chi ha un titolo sostituivo per richiedere la rottamazione e tutti i dati relativi all’autorizzazione del centro di demolizione e rottamazione auto a Roma.

Bisogna far riferimento a centri autorizzati non solo per questo motivo ma anche per altri che possono non saltare subito all’occhio. Si tratta di operazioni che vanno fatte seguire a personale autorizzato perché i veicoli sono rifiuti particolari che contengono parti altamente inquinanti da trattare in maniera adeguata per evitare pericoli per l’ambiente ma anche per le persone circostanti.

Inoltre, non bisognerebbe mai e poi mai far riferimento a discariche abusive perché spesso si tratta di centri che sono gestiti da delinquenti, organizzazioni criminali e fraudolente che alimentano il malaffare, il riciclaggio dei denaro e altre attività illegali sulle spalle degli onesti cittadini .