30 Maggio 2024

Se sospetti che tuo figlio sia preso di mira dai bulli, ecco quali sono i senali che devi controllare per averne la certezza o meno.

Uso insolito dello smartphone

I ragazzi oggi con i moderni mezzi informatici sono sempre e costantemente collegati tra di loro. Un adolescente che perde di vista il telefono o che lo spegne per non vedere i messaggi che arrivavo non è normale. Può esser che i compagi inviino continuamente insulti, le foto imbarazzanti, video di prese in giro etc. Un’suo dello smartphone diverso dal solito, può essere la spia di un problema.

Isolamento e nessuna amicizia

Una persona che presa di mira dai bulli della scuola, si isola e viene abbandonato dai compagni epochè anche loro hanno paura di finire nel mirino. Non è un segnale sicuro, ma indica pur sempre un problema di relazioni all’interno del gruppo classe.

Abiti e oggetti rotti o persi

Capita spesso che i bulli nel prendere in giro e canzonare il povero compagno malcapitato, giochino a lanciarsi diari, libri, giacche e indumenti del ragazzo. In questi episodi, vestiti e libri possono rompersi. Se tuo figlio torna a casa con vestiti e libri rovinati, questa potrebbe esser la causa. Tante volte però capita che il ragazzo per evitare che tu scopra l’accaduto nasconda gli oggetti rovinati o li butti addirittura via e dice di averli semplicemente persi.

Abitudini alimentari modificate

Spesso i ragazzi si prendono in giro per via dell’aspetto fisco e del peso. Pere tale ragione, se tuo figlio è vittima di bullismo, può cambiare le sue abitudini alimentari e iniziare a mangiare meno. Se tuo figlio è gracilino, può iniziare anche a guardare video online su come allenarsi e fare più muscoli. Comportamenti di questo tipo sono molto equivoci perché cambiare abitudini   allenarsi sono tipici nell’età adolescenziale e quindi possono essere fuorvianti e farti sospettare di un problema che in realtà non c’è.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.investigatore-privatoroma.com